Home News Hard Disk a liquido: la nuova frontiera dello storage?

Hard Disk a liquido: la nuova frontiera dello storage?

by IdeaTech

hard-disk-a-liquido

La necessità di immagazzinare dati sembra crescere con l’aumentare della capacità di Hard Disk o sistemi di memorizzazione. Questo porta alla sempre più attenta ricerca in questo campo, portando alle più disparate e futuristiche soluzioni. Una ricerca mi ha molto colpito, portata avanti da ricercatori di un’ Università Americana che credono di poter memorizzare dati in un liquido. Si stima che si possa memorizzare fino ad 1 TB in una quantità di liquido pari ad un cucchiaino.

La teoria che sta alla base di questa ricerca è la capacità di alcune particelle, che sospese in particolari materiali che prendono il nome di materie soffici (come liquidi, schiume, polimeri e biomateriali) possono codificare gli 0 e 1 che stanno alla base di tutto.

Il complesso funzionamento sta nella peculiarità di queste particelle nel disporsi in posizioni prevedibili al modificarsi del materiale nel cui si trovano. Ad esempio riscaldandolo o sottoponendolo a processi che ne modificano il suo stato iniziale.

Ovviamente tutto questo è ancora uno studio, anche se molto interessante, che per essere concluso ha molta strada da fare. Si pensi alla difficoltà di bloccare le particelle in stati prestabiliti, e la necessità di avere dispostitivi di lettura e scrittura molto veloci.

Sicuramente tutto questo è molto suggestivo e speriamo che il futuro ci riservi altre di queste stupende ricerche che possano migliorare in tutto la nostra vita.

You may also like

Leave a Comment